creme per il sole bambini
Benessere

Crema solare neonati: come sceglierla

Con l’avvicinarsi della bella stagione, dei primi caldi e dell’estate rovente tipica del nostro Paese, scatta anche l’attenzione rivolta ai prodotti per il sole. E’ molto importante proteggersi dai raggi UV, e lo è ancora di più se parliamo dei bambini. In questo caso specifico, infatti, vogliamo concentrarci sulla crema solare per neonati. Mamme e papà sanno bene che è opportuno evitare che il piccolo sia esposto a scottature, eritemi o spiacevoli arrossamenti della pelle.

Vediamo allora quali sono i consigli e segreti utili per poter sempre scegliere una crema adatta ai bimbi.

Quali fattori considerare prima di scegliere una crema solare neonato

Non si può universalmente parlare di migliori creme per neonati. Non esiste un tipo di prodotto che primeggi sugli altri, ma se parliamo di protezione solare, vi sono degli aspetti che vanno considerati in fase di scelta. Chiaramente si deve puntare tutto sulla sicurezza: come sappiamo la pelle dei neonati è molto delicata. E soprattutto non deve essere esposta al sole per lunghi periodi. Punta tutto su un prodotto che sia di ottima qualità, naturale e protettivo. La scelta di creme naturali diventa necessaria per evitare la presenza di ingredienti che possono essere allergici. O peggio, che possono contenere anche profumazioni chimiche.

Vista questa premessa doverosa, vediamo in che modo controllare l’etichetta per trovare un prodotto ottimale:

  • Verifica la presenza della dicitura INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients): significa che gli ingredienti sono riportati con un ordine di concentrazione decrescente. Il primo è quello che vanta una presenza maggiore. E’ vero che non esiste un valore corretto di INCI, ma controlla che non vi siano profumi e parabeni riportati tra gli ingredienti;
  • Controlla che protegga sia dai raggi UVA che dagli UVB: cerca quindi di preferire prodotti con SPF a 50+;
  • Punta sui prodotti water resistant: in questo modo saranno resistenti all’acqua.

Quando è bene dare la crema

Partiamo da una doverosa premessa: prima che il bimbo abbia raggiungo i 7-8 mesi, è meglio evitare l’esposizione. Si può quindi iniziare a fargli scoprire la bellezza del mare, della spiaggia e delle piscine all’aperto dai 24 mesi. Ovviamente questa età riguarda l’esposizione diretta al sole! Ricorda anche che, fino ai 36 mesi, l’esposizione deve essere breve, ed è opportuno preferire l’esposizione alla mattina o nel tardo pomeriggio.

Evita quindi la fascia oraria che va dalle 12 alle 18, perché in quella fase è difficile riuscire a proteggerlo a dovere. Puoi però aumentare la protezione con magliette di cotone, cuffiette o cappellini, da abbinare alla protezione 50+.

Crema solare neonati: come sceglierla
5 (100%) 1 vote[s]

Crema solare neonati: come sceglierla
To Top