aerosolterapia
Salute

Perché scegliere un distanziatore per terapie con aerosol spray

Hai mai sentito parlare di distanziatore per aerosol? Si tratta di un utilissimo dispositivo che ci aiuta a ottimizzare una terapia con inalatore spray.

Una delle condizioni necessarie affinché la terapia con aerosol spray (inalatore) sia davvero efficace è la coordinazione del gesto: bisogna premere lo spray e inspirare in modo contemporaneo e coordinato. In caso contrario il farmaco si fermerà principalmente sulle pareti della bocca e della gola.

Le conseguenze di un utilizzo sbagliato dell’aerosol spray sono due:

  • arriva meno farmaco nei bronchi, dove deve agire e quindi la terapia è meno efficace;
  • si rischiano maggiori effetti collaterali perché il farmaco raggiunge anche il sistema digerente tramite le mucose orali.

Utilizzare un distanziatore per aerosol spray permette di semplificare il gesto, perché non è richiesta perfetta coordinazione tra spruzzo e respiro: per questo motivo è particolarmente consigliato per bambini e anziani. L’uso di un distanziatore è però sempre consigliato, anche agli adulti, quando si usano farmaci corticosteroidi (contenenti cortisone) o broncodilatatori, proprio per facilitare l’arrivo del principio attivo nei bronchi.

Quali sono le caratteristiche di un distanziatore per aerosol

Si presenta a noi come un cilindro trasparente: da un lato presenta un punto di unione con la bomboletta spray del farmaco da erogare. Dall’altro invece ha una mascherina o un boccaglio per permettere l’inalazione. Al suo interno quindi vi è una piccola valvola che si muove nel momento in cui il paziente va a inalare. In tal modo il farmaco raggiungerà facilmente le vie respiratorie anche in profondità. Tra le sue principali caratteristiche citiamo:

 Semplice da utilizzare, anche per i bambini;

  • Facilmente disinfettabile;
  • Bassa dispersione del farmaco usato;
  • Lavabile in lavastoviglie.

Quando si utilizza un distanziatore per un bambino piccolo è meglio utilizzare anche la mascherina. Sopra i 4 anni però, è sempre consigliato utilizzare il boccaglio, che aumenta la % di farmaco inalato.

Quali sono i benefici legati al suo uso

Perché dovresti acquistare e usare un distanziatore? I motivi principali sono:

  1. E’ un aiuto ottimale per persone che hanno capacità inalatoria ridotta e per i bambini;
  2. In caso di terapie su bambini è un aiuto anche per i genitori, che tramite il distanziatore trasparente e la valvola a vista, può controllare che il farmaco venga effettivamente inalato dal bambino.
  3. Facilita l’assunzione di un corticosteroide tramite erogatore di aerosol e ne riduce gli effetti collaterali di un eventuale assorbimento tramite mucosa orale (ad esempio la candida).
  4. I distanziatori in commercio sono solitamente compatibili con tutti gli aerosol spray predosati, per cui con un unico acquisto si può migliorare la terapia per lungo tempo.
Vota questo articolo!
Perché scegliere un distanziatore per terapie con aerosol spray
To Top