menopausa
Salute

Sintomi della menopausa: come riconoscerli

Prima o poi, ogni donna arriva a un momento particolare della sua vita, chiamato menopausa. Si tratta di un’esperienza normale a cui bisogna sopravvivere. Moltissime persone, non vivono bene questo particolare momento e spesso questo accade per una cattiva informazione. Proprio per questo proviamo a vedere quali potrebbero essere dei campanelli d’allarme da non trascurare.

I sintomi della menopausa

Quali sono i principali sintomi della menopausa?

  • vampate
  • sudorazioni
  • irratibilità

Da moltissime donne viene affrontata come una malattia, ma in realtà è una procedura naturale della vita della donna. Con l’arrivo della menopausa, possono aumentare le problematiche relative all’ipertensione, osteoporosi, iperglicemia, ipercolesterolemia e sovrappeso. Per contrastare quest’ultimo problema, il consiglio è quello di seguire una dieta mediterranea classica.

Per evitare di stare male durante la menopausa, la maggior parte delle ginecologhe di tutto il mondo, consigliano alle proprie pazienti di seguire una terapia di ormoni. Visto che nella fase iniziale della menopausa, la presenza di questi ormoni, sparisce nel corpo, utilizzare questa risorsa non farà di certo male al vostro corpo. Seguendo la terapia, sarete soggette a un minor numero di vampate di colore, evitando anche la sudorazione eccessiva. In ogni caso è meglio seguire questa terapia nel minor tempo possibile per evitare l’insorgere di trombosi venosa.

Come sempre, questi son semplici consigli, ma per diagnosi e cure specifiche consultate il vostro medico di base o specialista.

Sintomi della menopausa: come riconoscerli
Vota questo articolo

Sintomi della menopausa: come riconoscerli
Clicca per commentare

Rispondi ad un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top