colesterolo alto
Salute

Colesterolo alto, cause e rimedi

Colesterolo alto, cause e rimedi

Sempre più persone in Italia, così come nel resto del mondo (in particolare occidentale) hanno problemi come colesterolo e trigliceridi alti. Le cause sono piuttosto evidenti. In alcuni casi c’è una predisposizione genetica, in tanti altri questi valori, potenzialmente molto dannosi per la salute, si devono ad uno stile di vista scorretto. Siamo spesso troppo sedentari e mangiamo troppo e male.

Livelli troppo alti di colesterolo possono causare problemi seri al sistema cardiovascolare. Per migliorare la nostra salute bisogna intervenire per ridurre il colesterolo attraverso uno stile di vita più sano e attivo. Un’attività fisica, anche molto moderata, può avere un impatto rilevante sui livelli di colesterolo nel sangue così come un cambiamento nella dieta, che prediliga alimenti di origine vegetale e riduca i grassi. Molti consigli su questi importanti temi si possono trovare sul sito salutebenesserediete.it, che vi consigliamo di visitare.

Colesterolo alto, quali integratori alimentari possono rivelarsi di aiuto?

Esistono integratori che possono rivelarsi efficaci per contrastare l’aumento del colesterolo? Ci sono specifici integratori alimentari appositamente formulati contro il colesterolo alto, si tratta di prodotti che ormai è piuttosto facile trovare in commercio, sia in punti vendita fisici che online. Questi integratori possono aiutare a mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue, in particolare se abbinati ad una dieta sana ed ipocalorica.

Per ottenere i migliori risultati possibili sarà sempre fondamentale orientarsi solo su prodotti di elevata qualità e comprovata efficacia, seguendo i consigli del nostro medico. Gli integratori devono avere apposite certificazioni e superare scrupolosi controlli di qualità e sicurezza prima di essere commercializzati e questo senza dubbio è un aspetto che può farci stare tranquilli.

La dieta ideale per chi ha il colesterolo alto

Se si hanno problemi con il colesterolo andrebbero evitati alcuni alimenti. Non si tratta necessariamente di dimenticarsene per sempre, ma di prestarvi grande attenzione e cercare di ridurne al minimo il consumo. Tra gli alimenti più a rischio, che pertanto andrebbero il più possibile evitati o comunque limitati al minimo, ci sono tutti quei cibi particolarmente ricchi di grassi saturi, come gli insaccati e i formaggi (in particolare se molto stagionati).

Anche uova e latticini andrebbero limitati. Si può optare per formaggi magri, latte scremato e yogurt, ma sempre con moderazione. Vanno evitati anche gli alcolici e gli alimenti contenenti zuccheri semplici. Meglio evitare di aggiungere zucchero o fruttosio nel caffè e berlo amaro.

Veniamo ora invece agli alimenti amici di chi lotta contro il colesterolo. Iniziamo da verdure, cereali e legumi, che grazie a fibre e steroli vegetali aiutano a ridurre l’assorbimento dei grassi nel tratto intestinale. Altro alimento molto valido per chi vuole adottare una dieta ipocalorica è poi il pesce azzurro in particolare se bollito o cotto al vapore, così come anche cotto al forno, ma limitando al minimo i condimenti. Si può seguire una dieta varia e decisamente gustosa, anche se si hanno problemi di colesterolo. Una delle cose più importanti da fare è prestare attenzione alle porzioni e alla quantità di condimenti come olio e sale, che andrebbero limitati il più possibile.

Vota questo articolo!
Colesterolo alto, cause e rimedi
To Top