rimedi naturali raffreddore
Rimedi naturali

I rimedi più efficaci per curare il raffreddore

 L’inverno con il suo freddo accompagna anche i malanni di stagione come raffreddore, tosse e mal di gola. Ma anche la primavera, con gli sbalzi di stagione, è una stagione a rischio raffreddamento. Scopriamo insieme alcuni rimedi naturali raffreddore tra i più semplici e comuni.

Il primo rimedio naturale per curare il raffreddore è la famosa tisana zenzero e limone. Questa “cura” naturale si basa sulle importanti proprietà antibatteriche e antinfiammatorie della vitamina C, presente sia nello zenzero, che nel limone. Questa tisana è utile sia come rimedio curativo, sia a scopo preventivo.

Nella tisana zenzero e limone si può aggiungere anche un tocco di dolcezza in più con un cucchiaino di miele da sempre il rimedio naturale universale. Il miele di eucalipto, grazie alle sue proprietà balsamiche, è quello più indicato per liberare le vie respiratorie. In caso di mal di gola, il miele di Manuka, grazie alle sue proprietà antibatteriche, è un’arma vincente per combattere le infiammazioni, agendo come un antibiotico.

Ed infine, per i più golosi c’è una notizia sorprendente! Sapevate che anche il cioccolato è un rimedio naturale per curare mal di gola e tosse? È proprio così! Grazie alle sue proprietà sfiammanti e lenitive riesce a contrastare i malanni di stagione.

Tra i rimedi naturali preferiti dalle nostre nonne ci sono i suffumigi o fumenti, ovvero pratiche curative per le vie respiratorie che si basano sull’inalazione di fumi e vapori decongestionanti e disinfettanti. Spesso sono a base di erbe in foglie essiccate di salvia, timo, eucalipto, e in alternativa di olii essenziali.

Il tea tree oil o olio di Melaleuca è un olio essenziale dalle proprietà antibatteriche e dall’odore inebriante capace di combattere il raffreddore. Diluisci 10/15 gocce di tea tree oil in una bacinella d’acqua bollente e respira a pieni polmoni, tenendo coperta la testa con un asciugamano eviterai di disperdere gli effetti benefici dei fumi.

Tra altri ingredienti da poter usare con la pratica dei suffumigi troviamo anche il bicarbonato che oltre ad avere proprietà emollienti per la pelle è anche un ottimo disinfettante. Un suffumigio con bicarbonato aiuta a liberare le vie respiratorie restituendo la sensazione di poter tornare a respirare liberamente. È un ottimo rimedio per curare il raffreddore e per poter tornare a respirare a pieni polmoni.

Un altro rimedio particolarmente usato dalle nonne è quello di usare dei balsami alle erbe da spalmare sul petto con un avvolgente massaggio prima di coricarsi. Spesso è un rimedio usato con bambini molto piccoli, per chi non ama assumere farmaci per bocca o per chi non vuole fare suffumigi. Praticando dei massaggi balsamici sul petto si aiuta a far defluire i muchi in eccesso nei bronchi, liberando così le vie respiratorie. Nel caso non abbiate a portata di mano un balsamo specifico potete provare ad usare una crema a base semplice di burro di karitè aggiungendo qualche goccia di olio essenziale di eucalipto. Praticate i massaggi dopo aver strofinato e scaldato le mani e appoggiatele sul petto vicino ai polmoni. Iniziate il massaggio con movimenti armoniosi e circolari fino al completo assorbimento della crema.

Se rientrate stanchi e influenzati da una lunga giornata di lavoro, un metodo efficace e rilassante per prendervi cura di voi stessi è quello di coccolarvi con un caldo bagno intriso di olii essenziali. Preparate la vasca e una volta raggiunta la quantità di acqua e temperatura desiderata, aggiungete 15/20 gocce di olio essenziale di eucalipto o menta.

Le note di eucalipto e un buon riposo vi restituiranno una forma smagliante per il giorno successivo.

I rimedi più efficaci per curare il raffreddore
5 (100%) 1 vote[s]

I rimedi più efficaci per curare il raffreddore
To Top