importanza cura denti
Cura di se

L’importanza della salute dei denti passa anche dalla prevenzione

Un argomento che resta sempre attuale in materia di salute è quello dedicato alla cura dei denti. Prendersene cura in maniera appropriata richiede attenzioni di più tipi che non riguardano solo i metodi di pulizia domestica e la costante attenzione da dedicare all’alimentazione. Vediamo perché c’è molto di più.

Alimentazione: i falsi miti e le buone pratiche

Oggi risulta più importante che mai prendersi cura della salute dei denti per via dell’alimentazione industriale a cui, volenti o nolenti, ci troviamo sottoposti. Molti alimenti, all’apparenza innocui, possono contenere alte concentrazioni di zuccheri che sono i nemici principali dei denti. Tra questi spicca il pane in cassetta, quello che utilizziamo per comodità perché non indurisce e si conserva più a lungo del pane tradizionale. Esistono poi in commercio numerose bevande che promettono l’assoluta inesistenza di zuccheri tra i loro ingredienti ma che contengono materiali altamente corrosivi per le pareti dentali e per le gengive. Una buona pratica è quella di investire qualche minuto in più per leggere le etichette e scegliere prodotti privi di zucchero.

I danni del fumo per la salute dei denti

Questo però non è sufficiente ad assicurare la salute dei denti. L’alimentazione è sicuramente un fattore di cruciale importanza ma anche altre abitudini nocive possono mettere a rischio la salute della nostra bocca. Un esempio sono caffè e sigarette che indeboliscono e ingialliscono i denti, per cui dovrete necessariamente affidarvi ad un dentista per frequenti pulizie approfondite, oltre alla scelta del dentifricio più adatto per difendere i denti. Certo, smettere di fumare sarebbe preferibile ma laddove non fosse possibile è bene sapere che i fumatori sono decisamente più esposti.

Prevenire è sempre meglio che curare

Ciò che si ritiene erroneamente per la salute dei denti è che bisogna andare dal dentista nel momento in cui si avvertono fastidi e dolori. Non c’è comportamento più errato di questo perché la comparsa di fastidi segnala un problema il cui aggravamento è già avanzato. I primi sintomi di disturbi e dolori sono un chiaro segnale di patologia in corso per la quale saranno necessari interventi più fastidiosi da parte dello specialista. Come raccomanda anche lo studio dentistico Carpi è bene imparare a combattere i disturbi dei denti con una accurata prevenzione, fatta di visite periodiche e di controlli di routine veloci ed efficaci. Laddove sussista un minimo problema, infatti, lo specialista potrà intervenire tempestivamente. Se si attende troppo a lungo, invece, l’intervento sarà probabilmente più invasivo e, per questo, più doloroso.

La scelta dei migliori prodotti per la salute dei denti

La prevenzione passa anche dalla cura con cui scegliamo lo spazzolino, il dentifricio e i prodotti per l’igiene dentale. Essi sono decisivi per prevenire le problematiche legate a denti e gengive e devono sempre essere acquistati con particolare attenzione.

L’utilizzo incontrollato degli stessi, infine, può provocare ugualmente l’insorgenza di disturbi. Tra questi il collutorio è uno dei prodotti che viene utilizzato erroneamente. Esso non sostituisce lo spazzolino e utilizzato impropriamente contribuisce a eliminare la naturale flora batterica della bocca esponendoci a disturbi di non poco conto. Molto dipende da pubblicità ingannevoli che promettono protezione attraverso l’uso di questo prodotto. Esso deve essere diluito e utilizzato con parsimonia, al massimo una volta al giorno.

Spazzolare i denti con costanza, almeno tre volte al giorno diminuisce i rischi di patologie utilizzando uno spazzolino di qualità ed un dentifricio appropriato. Per tutto il resto c’è il dentista a cui affidarsi anche per capire quali sono i migliori rimedi per l’igiene orale.

Vota questo articolo

L’importanza della salute dei denti passa anche dalla prevenzione
To Top